Nuovo regolamento per l’accertamento dell’esercizio della professione forense: RISCHIO CANCELLAZIONE!

NOVITA’ per gli AVVOCATI!

Emanato lo schema di decreto concernente il REGOLAMENTO PER L’ACCERTAMENTO DELL’ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE.

Il consiglio dell’ordine circondariale, verificherà OGNI 3 ANNI che ciascuno degli AVVOCATI ISCRITTI all’albo DA PIU’ DI CINQUE ANNI, eserciti la professione in modo effettivo, continuativo, abituale e prevalente.

Sarà CANCELLATO dall’albo l’avvocato che non:

i) sia titolare di una partita IVA attiva

ii) abbia l’uso di locali e di almeno un’utenza telefonica, anche in associazione professionale

iii) abbia trattato almeno cinque affari all’anno, anche se conferiti da altro professionista

iv) sia titolare di un indirizzo di PEC, comunicato al consiglio dell’Ordine

v) abbia assolto l’obbligo di aggiornamento professionale

vi) abbia in corso una polizza assicurativa a copertura della responsabilità civile derivante dall’esercizio della professione

vii) abbia corrisposto i contributi al consiglio dell’ordine

viii) abbia corrisposto i contribuiti alla Cassa Forense

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone